Mastri mugnai dal 1955
Sanluri

Pasta trafilata al bronzo: tutto quello che c’è da sapere

Dalle proprietà benefiche, agli abbinamenti più gustosi.

La pasta, si sa è una delle pietanze più conosciute al mondo, ma non tutti conoscono i numerosi tipi di pasta, che si differenziano per formati, ingredienti e tecniche di produzione come la pasta trafilata al bronzo.

Mentre passeggiamo tra le corsie del nostro supermercato preferito, arriviamo davanti all’immensità della corsia della pasta secca. Qui si aprono decine di possibilità di scelta: formati, lavorazioni, trafilatura e tante altre variabili diverse… e sempre più spesso ci capita di leggere “trafilata al bronzo”. Ma cosa si intende davvero con trafilatura al bronzo?

Andiamo a scoprire insieme di cosa si tratta, nonché le sue proprietà e i suoi benefici.

Cos’è la pasta trafilata al bronzo

Per spiegare cos’è e come si ottiene la pasta trafilata al bronzo dobbiamo fare un passo indietro e ripercorrere le fasi principali di produzione della pasta.

La semola, una volta entrata all’interno del pastificio viene miscelata e poi, con l’aggiunta di acqua, trasformata in impasto. Da lì inizia la trafilatura: l’impasto viene compresso nelle trafile, la cui forma e dimensione varia a seconda del formato di pasta in produzione. Le trafile possono essere di diversi materiali: la pasta classica è ottenuta da una trafila di teflon, quella al bronzo invece, viene modellata da stampi fatti in bronzo (fate attenzione, se leggete trafilatura ruvida, ma non viene specificato il materiale della trafila, significa che non è la vera trafilatura al bronzo!).

Le proprietà della pasta trafilata al bronzo

La caratteristica principale della pasta trafilata al bronzo è la sua consistenza corposa e la sua superficie ruvida. Questa texture della pasta raccoglie con maestria i condimenti e, insieme al gusto intenso del grano, esalta i sapori, regalando un momento indimenticabile.

Un altro dettaglio che salta subito all’occhio è il colore. Questa pasta è di un morbido giallo, velato dalla porosità della sua superficie, ciò che rende inconfondibile questo tipo di pasta.

La trafilatura al bronzo è capace di rendere una sensazione di masticazione più soddisfacente rispetto a quella classica al teflon, per tutto questo abbiamo scelto di trafilare così anche “L’integrale” di F.lli Cellino. L’unica pasta integrale anche trafilata al bronzo.

I benefici della pasta trafilata al bronzo

  • L’esaltazione del sapore: La superficie porosa della pasta trafilata al bronzo consente ai sughi di penetrare più a fondo nei solchi, creando una sinergia di sapori che rende ogni morso un’esperienza ineguagliabile.
  • Tenuta alla cottura: Grazie alla sua struttura ruvida, la pasta trafilata al bronzo mantiene bene la sua forma durante la cottura. Ciò significa che anche dopo essere stata cotta, la pasta manterrà la sua consistenza al dente, offrendo una piacevole sensazione al palato.

Migliori abbinamenti

Grazie alle sue caratteristiche di tenuta alla cottura e trattenuta dei condimenti, la pasta trafilata al bronzo è ideale con sughi corposi e generosi di gusto, ma anche con i classici sapori della cucina italiana come il pesto alla genovese o la salsa al pomodoro.

La pasta trafilata al bronzo è un vero e proprio tesoro culinario, un’esperienza che ti sorprende al primo assaggio e ti ammalia al secondo.

La sua consistenza decisa e porosa, insieme ai numerosi benefici dei preziosi nutrienti del grano, la rendono una scelta perfetta per arricchire i tuoi piatti più amati.

La pasta “Al bronzo” F.lli Cellino, inoltre, racchiude l’anima del grano, la mandorla farinosa. Questa è la parte più pura del chicco di frumento e la raggiungiamo delicatamente con il Metodo Alma a doppia decorticazione diamantata. Questo nostro metodo di lavorazione della materia prima, preserva i preziosi nutrienti del grano, dando un colore brillante e un sapore intenso alla nostra pasta.

Infine per questa linea di pasta abbiamo elaborato una nuova miscela di grani, unica, grazie alla presenza dell’inimitabile grano duro sardo della nostra filiera certificata Ercole Punto Zero e del grano “Desert Durum” dell’Arizona. Rinomato per l’ottima resistenza e l’elevato tenore proteico, caratteristiche dovute alle tecniche di coltivazione e all’ambiente in cui nasce.

Scopri tutti i formati della linea Al Bronzo F.lli Cellino, aggiungi l’anima del grano alle tue ricette.

Leggi altri articoli

Contattaci